L’ateismo e l’illusione DIO-IO soggettivo: un’opera della massoneria

nwo

La Massoneria interviene per dare risposta ad una serie di domande: “Perché sulla terra esistono tante religioni, invece di un’unica fede?
” Quale scegliere e secondo quale criterio preferirla alle altre? Come stabilire chi ha torto o ragione, tra il pagano, l’ebreo o il cristiano, tra chi è sicuro della metempsicosi e chi attende il Giudizio Universale?
fa seguire considerazioni degne della massima attenzione: Una risposta troppo immediata a queste domande drammatiche e problematiche trasformano l’individuo in uno che rifiuta globalmente tutte le religioni proprio per le loro divergenze, NE CONSEGUE l’introduzione di un relativismo personale su cio’ che sia bene e giusto.

Il principio di autorita’ risulta inficiato dall’orgoglio di chi possiede una sua propria verita’ e intenda farla valere ; ne consegue che le gerarchie natuali devono essere spazzate via , in quanto ostacolo all’affermazione del proprio io , della propria verita’
a questi quesiti sin dai tempi antichi l’astrologia veniva in soccorso dell’ecumenismo.

Autori ebrei ed arabi
accreditarono la tesi secondo cui ciascuna religione dipenderebbe dagli astri, e poiché gli astri
nella dottrina gnostica erano retti dagli Arconti, o dalle Sephiroth ebraiche, ne derivava che le
religioni dipendevano direttamente da queste divinità. Così – narravano –

l’Arconte maestro del CRISTIANESIMO è Mercurio, Hermes, il tre volte grande o “Trismegisto”, che era stato formato
dall’ultimo dei grandi iniziati, il Cristo; la religione egiziana era frutto della congiunzione di Giove col Sole;

L’ISLAMISMO traeva origine da quella di Giove con Venere,

mentre la religione EBRAICA proveniva dalla congiunzione di Giove con Saturno.

Le religioni pertanto erano tutte vere,
data la comune origine astrologica, ma di una verità relativa e complementare, in realtà forme
particolari e rispettabili di un’unica e indefinita Religione Universale.

Conseguenza: la religione cattolica, che si proclamava unica religione vera, in tale logica avanzava una prerogativa pretestuosa e falsa.

Di qui l’insofferenza degli umanisti per la rivelazione e i dogmi sfociata in aperta ribellione e congiure. Oggi alle soglie del governo mondiale, il nemico da abbattere e’ la dottrina cattolica .
E qui che avverra’ la lotta finale, qui le forze del male concentreranno ogni sforzo plauendo dal pulpito dei mass-media ad ogni passo compiuto dalla loro direzione e condannando con altrettanto clamore ogni tentativo di rientro nell’alveo della tradizione cattolica , dell’insegnamento dogmatico di sempre . (Antiassoneria e sette segrete Epiphanius)

Oggi la crisi che travaglia la chiesa e’ macroscopica, innegabile ed il suo ruolo di unica depositaria della verita’ e’ messo in discussione , in assemblee democratiche , dagli stessi uomini di chiesa in nome di un ecumenismo allargato ad ogni falsa religione , ad ogni errore.

A costoro piu’ che la salvezza delle anime stanno a cuore aspettative utopiche nei campi della filatropia e della societa’, mentre nella cattolicita’ dilagano pacifismo e neutralita’ intellettuale.

La Chiesa sta attraversando un brutto periodo. I tentativi di distruggerla derivano anche da parte di chi sta ai vertici di essa,soprattutto in quelle piu’ alte dove la massoneria si e’ ben infiltrata.

Le posizioni mondialiste pro-immigrazione di alcuni dei suoi piu’ alti rappresentanti ne danno conferma: stiamo vivendo i tempi dell’apostasia.

Durante le predicazioni di certi ecclesiastici ”moderni e progressisti”(pardon… traditori) capita ormai molto spesso di ascoltare piu’ citazioni di Jean-Jacques Rousseau che brani del Vangelo, se non quelli che si prestano meglio per essere strumentalizzati a giustificazione e promozioni delle immigrazioni di massa volute dall’intellighenzia sovversiva globalista e dai maggiori esponenti della massoneria e dell’alta finanza per snaturare il volto di un Paese (e di un Occidente) che per secoli la Chiesa ha tenuto insieme.
mediafile-kB6tUEqTZAo-3
Il sistema, gli architetti del Nuovo Ordine mondiale, i media diffondono ogni giorno tutte le magagne, le corruzioni le aberrazioni che si consumano all’interno della Chiesa.
Meditate gente, mediatate … chi conosce le scritture sa che viviamo nei tempi dell’Apostasia  Il famoso secolo dalle trobolazione sta per giungere al termine ; molti segni si sono gia’ avverati e i mancanti stanno per avverasi . Nel quadro generale riconosciamo l’imminente seconda venuta di Cristo sulla terra , giorno di giubilo e liberazione per gli oppressi e gli assetati di giustizia, ma per molti non sara’ un bel giorno…
Floriana Castro
Antimassoneria © Copyright 2015 nota copyright

ARTICOLI CORRELATI

L’assalto massonico alla Chiesa

La protestantizzazone della Chiesa

L’anticristo in mezzo a noi

Come i massoni vogliono la Chiesa

Cos’e’ la massoneria? testimonianza di Padre Amorth

La false interpretazioni delle sette protestanti sulla Bibbia

Obiettivi futuri della massoneria

Precedente La liberta' di Maria SS, la Vera liberta'! Successivo Il marchio della bestia: una profezia che sta per avverarsi