Imagine no religion- C’è bisogno di immaginare, quando sarebbe più utile ricordare la storia?

-Floriana Castro-

934062_463980127127723_4999693127151726763_n

CHI HA CREATO L’UNIVERSO?

II fatto che in questo sconfinato Universo non siamo i soli esseri intelligenti, finché non è comprovato, rimane una ipotesi, e, dal momento che le distanze che si separano da un’eventuale civiltà aliena, consta di milioni di anni luce, noi non potremo mai raggiungerla. O forse potremo viaggiare per milioni di anni a 300.000 Km? Eppure si tratta di una credenza ritenuta un dogma per tanti, al contrario del mistero dell’incarnazione, della morte e risurrezione di Gesù, avvenimenti non comuni, ma a dir la verità plausibili se consideriamo che la vita stessa del mondo è in sé già un miracolo.

Chi ha creato l’universo? Dio? Il caso? Il Big Ben? Gli extraterrestri? 1) Se lo avessero creato gli extraterrestri, la risposta ci ricondurrebbe immediatamente di nuovo alla domanda: chi ha creato gli extraterrestri? 2) Quindi è stato il caso? La scienza stessa stabilisce che scientificamente non esiste il caso e che tutto ha una sua spiegazione scientifica. E’ stata questa piccolissima particella (Big Ben) che esplodendo ha dato vita alla materia ? Puo’ essere…ma chi ha creato la particella? Anche le teorie sull’evoluzionismo Darwiniano,- benchè vengano ancora testardamente insegnate ai fanciulli- sono state smentite dagli scienziati degli ultimi 150 anni, durante la quale si è avuta prova invece del contrario di quanto Darwin affermava, ossia che se vi fosse stato qualcosa di verosimile nelle sue idee si sarebbero rinvenuti miliardi di fossili di specie intermedie, invece si sono rinvenuti miliardi di resti fossili le cui fattezze sono identiche agli esemplari di oggi che esperti e paleontologi  stimano risalenti persino a 500milioni di anni fa.

FOSSILI INSETTI E PESCIQuindi non sono esistite specie primitive. Ogni singola specie è stata creata così com’è oggi (la teoria di Darwin sbufalata)
Non c’è dubbio quindi l’Universo è un miracolo; la vita è un miracolo: ogni specie, ogni forma di vita umana, animale e vegetale è uscita da un’Unica Mano nella notte dei tempi e per miracolo continua a sussistere.

“Non avrai società migliore di questa”, migliore della società senza Dio s’intende. Questo è ciò che palesemente o subliminarmente continuano a ripetere…
Gli scopi dei signori della sovversione sono ormai chiari. Ma pochi, nonostante tutto sembrano rendersene conto, nemmeno quelli che pensano di aver capito tutto del sistema capitalista che ha sradicato la nostra cultura, l nostri diritti, il nostro patriottismo, che viene  considerato sospetto, addirittura fascista! E che dire della nostra privacy, i nostri sogni e…la nostra speranza nella salvezza eterna?

LA NUOVA SOCIETA’ ILLUMINATA

E’ in atto una vera e propria guerra nei confronti di quella che una volta fu la nostra civiltà cattolica-latina-greca. Tanti continuano a riproporre articoli e servizi riguardanti la Santa Inquisizione o le Crociate– argomenti tra l’altro di cui spesso non se ne conosce il contesto storico, né il vero motivo-.  Perchè evocare roghi e spade di un passato che risale a 1000 anni fa? Perchè c’è ancora la necessità di mistificare tali eventi? Forse a qualcuno vedendo l’alternativa satanica alla Societas Christiana potrà venire un po’ nostalgia per quella che fu la nostra cultura…  Nessuno avrebbe nemmeno motivo di palesarli se l’obiettivo non fosse quello di tenere il popolo alla larga dalla proprie origini, da quella che fu la sua storia, dalla fede in quel Gesù la cui divinità e signoria nessuno mise mai in dubbio fino all’avvento degli Illuministi e la fondazione ufficiale della gran Loggia di Londra (1717). Qualche anno prima vi era stata la fondazione della Banca d’Inghilterra (1694);  l’inizio del sistema capitalista; l’inizio dell’egemonia britannica, con il conseguente indebitamento degli Stati che perdura anche ai nostri giorni. 10982145_10206038838719278_5006096387153742173_nCon l’avvento dell’Illuminismo e dei suoi teorici tra cui il massone Voltaire -che fu uno dei primi mistificatori e calunniatori della Verità evangelica- i tempi erano già maturi per scalzare Dio e per sostituirlo con il dio denaro; la ragione viene bruciata in pubblica piazza in nome della ragione. Chi può fermare i discendenti degli Illuministi, oggi gli Illuminati del NWO? L’Europa sodomita di oggi, della cui moderna identità gli immigrati se ne fanno beffe, distruggendo quelli che furono i simboli della sua civiltà e stuprando le sue figlie? La nostra identità è corrosa dall’odio che noi stessi nutriamo per il nostro passato e la filosofia che ci ha fatti quello che siamo. E’ impossibile un «dialogo» tra uno sicuro di avere ragione e un altro che dubita della sua. Dovrebbe farci riflettere il fatto che gli unici rimasti a difendere la Societas Christianas siano proprio quei Paesi, ex comunisti dell’est Europa, che hanno fatto una profonda esperienza di un mondo senza Dio, cogliendone gli amari frutti. Probabilmente pure noi faremo lo stesso percorso inverso; anche noi ci sveglieremo da questo sonno mortale desiderando ardentemente di ritornare alla nostra cultura assai superiore della cultura (non cultura) priva di identità razziale, culturale e persino sessuale. Speriamo che il prezzo di questo risveglio non lo paghino caro migliaia di donne e uomini europei.

Al vedere le efferatezze del Califfato,(molto presunto Califfato islamico…) tutti parlano, con orrore, di «medioevo». Ma i precedenti, civilissimi, Romani, erano meglio? Crocifissioni indiscriminate per i non «cittadini» e decapitazione per questi ultimi, cristiani arsi vivi o sbranati dalle belve, gladiatori che si massacravano per divertire il popolo, torture inenarrabili nelle carceri, schiavi di ogni età a uso e consumo dei padroni. E se questo facevano i Romani (il cui «diritto» si studia ancora oggi nelle università), pensate un po’ gli altri… i roghi stessi furono un’invenzione romana.
A chi assiste impotente a brutali sgozzamenti e a barbarie nel “civilissimo” 21esimo secolo per mano di islamisti non è nemmeno permesso avere qualche nostalgia del passato, né fare qualche tentativo per conoscerlo meglio, puntualmente intervengono articoli ed editoriali che ripropongono i roghi e la “caccia alle streghe”del medioevo. Non si fa mai cenno all’immenso beneficio che il Cristianesimo ha portato all’umanità: eguaglianza, diritti umani, giustizia sociale sono infatti princìpi cristiani (e d’invenzione cristiana), il relativismo laicista, deve il suo successo al fatto che assomiglia al cristianesimo, con lo scimmiottamento dei principi cristiani…

Fu in Cristianesimo a dare dignità alla donna abolendo la poligamia, proprio perchè Gesù disse all’uomo che avrebbe avuto una sola donna e per sempre. Il solito Voltaire mise in giro la fesseria che la Chiesa avesse ammesso che le donne hanno un’ anima solo dopo il Concilio di Macôn…
Con l’avvento della Societas Christianas pratiche prima molto comuni nella società pagana come la pedofilia furono severamente vietate, così come l’aborto e il combattimento fra gladiatori; combattimenti amati dai pagani, ma detestati dai Cristiani. Anche il peccato contro natura era molto comune nelle società pagane, con la differenza che in nessuna antica società pagana a qualcuno saltò mai in mente di equiparare legalmente tali unioni alle unioni tra uomo e donna. Matrimoni che nella nuova società Illuminata si vogliono incoraggiare ed esaltare a tutti i costi, soprattutto da quelli che soprattutto a partire dal 68 scatenarono una vera e propria guerra per dissuadere i ragazzi e le ragazze dal matrimonio.

sgarbi copyLA DISINFORMAZIONE E L’APOLOGETICA

Già ai tempi degli imperatori romani la disinformazione era all’opera e in tanti credevano che i cristiani praticassero riti abominevoli. Sorsero allora alcuni intellettuali cristiani che, spiegarono agli imperatori come realmente stavano le cose tramite opere che venivano chiamate «apologie».. quando, per partito preso, si riprendeva a manipolare specialmente la storia cristiana tacendone le luci, esagerandone le ombre e ricorrendo non di rado a vere e proprie menzogne. Menzogne che, a furia di ripetizione, potevano passare per verità (è il motivo per cui le ideologie statolatriche si sono sempre precipitate a impadronirsi della scuola). Oggi le cose non sono affatto cambiate: nonostante la sua espansione il Cristianesimo che è stato fondato nel sangue continua a navigare nel sangue dei martiri. L’Occidente è messo in discussione dalla dottrina mondialista:.che si serve del jihadismo per attentare alla nostra vecchia identità per fondare la nuova ibrida ed insipida nuova razza europea. Per questo, oggi piu’ che mai l’Occidente ricaduto nel paganesimo necessita di nuovi Apologeti se si vuol far sopravvivere la vera Europa
(arriva il manuale per ridiventare Cristiani)

IL DIO-IO DELL’HOMO EUROPAEUS

La fede Cristiana, che consiste nell’Incarnazione di Dio e il percorso per evitare la perdizione eterna è impossibile da amalgamare in una Religione Mondiale, a dir la verità una “irreligione” che consiste nell’adorare la proiezione di se stessi nel dio personale che ognuno potra’ costruirsi su misura..

12483598_465669536958782_1824624324_nQuindi esaminiamo con razionalità, -usando la logica- la fede che hanno avuto nostri avi e che almeno un miliardo di Cattolici continuano ad avere nonostante le campagne di “sbattesimo” e i costanti tentativi di equiparare Colui che 1 abitante su 7 in questo pianeta cosidera Gesù vero Dio e vero Uomo a leggende come Mitra, Horus o a peccatori come Maometto.

Prima che si raggiunga il completo solve alchemico culminato nell’unione di tutte le culture e tutte le razze bisognerà rendere ridicola l’idea che Dio si sia Incarnato: un’idea non accettabile in un mondo in cui ormai ognuno crede di essere una piccola divinità, padrona del suo destino, e se magari ne ha la possibilità anche di quello degli altri.

Nonostante le conquiste fatte del Cristianesimo; nonostante il miracolo che compirono 12 uomini che sorretti dalla Grazia riuscirono ad espanderlo in tutto il mondo, nonostante molti re, figli di stranieri si siano inchinati davanti al Re dei Re, pare che il tempo si sia fermato. Sembra di trovarsi ancora al sinedrio; sembra ancora di sentire “Io e il Padre siamo una cosa sola” e sembra ancora di sentire i farisei -gli avi dei giudei, dei massoni, dei comunisti, degli spiritisti, dei laicisti- stracciarsi le vesti, urlare “Costui ha bestemmiato, è reo di morte!”. Non è ciò che accade anche oggi forse? Non è la stessa cosa che i giudei -e la cultura giudaica-laicista-massonica da essi ispirata continuano a dire? Non è forse vero che i cristiani continuano a subire un martirio -silenzioso, almeno per ora in Occidente,- mentre in medio-oriente in migliaia vengono decapitati o arsi vivi solo per il fatto di essere Cristiani?

E’ possibile che si creda che Gesù sia Dio? E’ un’idea che appartiene al popolino? A dir la verità nel mondo il “movimento degli intelletuali cattoliciconta ben 58mila sciennziati, storici, filosofi ecc che credono che Gesù, -Figlio di Dio- sia nato da una Vergine, sia morto e risorto per la nostra Salvezza. Stiamo parlando di persone che hanno passato la propria vita e studiare, e alla domanda perchè sei cattolico sapranno rispondere con affermazioni precise e profonde in grado di spiazzare qualsiasi obiettore della fede Cattolica. 12511965_465670096958726_546969507_nParliamo di intellettuali di altissimo livello che si sono distinti nel corso della propria vita per aver contribuito al progresso della nostra società. Solo per citare alcuni nomi: Copernico, Pasteur, Cartesio, Bacone, Boccaccio, Manzoni, Van Gogh, Keplero, Stravinskij, Michelangelo, Stendhal, Mercalli, Isaac Newton, Antonino Zichichi, Giacinto Auriti, e molti altri(lista famosi scienziati ed intellettuali Cristiani)

CON QUALE ARDIRE SI FANNO BEFFE DELLA FEDE CRISTIANA?

Ma se si ritiene accettabile credere nelle proiezioni astrali, nei Chakra, nel potere dei cristalli, nei tarocchi, nel reiki ecc perchè si ritiene assurda la fede Cristiana in realtà molto più razionale e sobria di queste strambe teorie? Non vi è nessuna prova concreta che esistano gli UFO, eppure la religione ufologica è molto rispettata.

E cosa dire allora delle credenze di coloro che si definiscono i portatori sani di laicità, anche  se loro non hanno mai avuto problemi a definirsi religione? I massoni o “figli della vedova” come si fanno chiamare? Per iniziare a capire da dove trae origine questo appellativo, ricordiamo l’origine di Iside e Osiride.  Set, fratello di Osiride, uccide quest’ultimo e divide il suo corpo in pezzi, disperdendoli per tutta la Terra. Iside, sorella e moglie del dio ucciso, aiutata da Nefti, altra sorella della dea, dopo un lungo peregrinare ritrova i pezzi del corpo di Osiride, tranne uno, il fallo, divorato da un pesce del Nilo. È a quel punto che la dea, con grande fatica e lacrime, ricompone il corpo del malcapitato marito, ma mancando il membro virile era impossibilitata a generare. Così, senza perdersi d’animo, realizza una protesi in legno di sicomoro e si unisce a lui.  Da questa “magica” unione nasce Horus, il Sole. Horus, il figlio della vedova. Ecco spiegato perché Horus è un figlio della Vedova, in quanto figlio di Iside che concepisce senza marito. http://notiziariomassonicoitaliano.blogspot.it/2010/09/i-figli-della-vedova.html Queste sono le credenze “laiche” di coloro che da tre secoli lavorano instancabilmente per distruggere la fede cristiana, ponendo quesiti del tipo: “imagine no religion”, e mettendole in pratica. Imagine no religion gridano i giacobini durante la rivoluzione Francese. Risultato due milioni di morti. I francesi della Vandea, dopo essere stati trucidati saranno pure oggetto di cannibalismo (cannibalismo in Vandea). Imagine no religion gridano i giacobini durante le invasioni napoleoniche nel Regno d’Italia nei primi anni dell’800. Risultato più di 100.000 italiani uccisi.  Imagine no religion e i comunisti causano 200 milioni di morti in tutti il mondo. Come si fa ad ipotizzare un mondo che è già esistito, un mondo appunto senza religion di cui gli amari risultati sono sotto gli occhi di tutti? Imagine? Ma lo ricordiamo benissimo! Se avessimo più memoria e maggiore conoscenza della storia forse ci si penserebbe due volte prima di suonare le note della famosa canzone di John Lennon all’indomani di ogni false flag. Come può ancora credere che un mondo senza Dio sarebbe un mondo migliore, dato che un mondo senza Dio è un mondo impossibile che porta inevitabilmente ad adorare falsi idoli e falsi dei?

Non meraviglia affatto vedere Maometto, Lutero, Calvino ed altri eretici moderni avere molti seguaci nella nuova dottrina da essi predicata: un invito all’irresistibile passione per il piacere, per il vizio per la sensualità, insiti nella natura umana; quelle pulsioni alla quale non si vuol resistere e quella rabbia del disgraziato e superbo mortale verso “quell’esigente Dio Cristiano” che spinge la creatura alla necessità di costrursi un dio su misura: un dio che non pretende castità; un dio che giudica, e che ragiona, come un comunissimo mortale: IL DIO CHE SI CHIAMA IO

Concludo citando un’acuta osservazione di Rino Camilleri sull’attuale processo alla civiltà antica per la fondazione della nuova:

Ai laicisti odierni che oggi denigrano quella che fu la nostra Societas Christianas, attribuendo ogni barbarie umana al medioevo rifacendosi ai loro antenati Illuministi ricordiamo il Comitato di Salute Pubblica e la ghigliottina per quelli che avevano «idee un po’ diverse». benedetto xvi sul medioevoOggi, a Terzo Millennio inoltrato, abbiamo leggi che sbattono in galera chi professa «idee un po’ diverse» su omosessualità (revisionismo olocaustico NDA)  e minoranze (anche animali) che l’odierno Stato ideologico ha dichiarato sacre.

Morale: non esiste, né può esistere, una società che non si basi su un corpus strutturato di idee (chiamateli, se volete, valori, princìpi, religione civile) e che non lo difenda se vuole continuare a sussistere. Chi dissente può essere tollerato, ma se insiste diventa sovversivo. La nostra liberalissima Italia prevede quelli che sono a tutti gli effetti reati di opinione (legge Mancino, divieto di apologia del fascismo etc) , ma non fa altro che difendere quel famoso corpus di idee su cui si fonda. Nei secoli cristiani tale corpus era la dottrina cristiana, tutto qui. Sotto quale inquisizione sia meglio vivere lo sa chi conosce la storia. (il corriere della sera equipara l’Isis ai roghi dell’inquisizione)
Ma, Niente, ogni barbarie continua ad essere definita «medievale». Invece, fu proprio l’opera incessante del cristianesimo (e giusto nel Medioevo) a costruire una civiltà un po’ più giusta e meno crudele. L’unica.”

SCARICA IN PDF ANALISI RAZIONALE DELLA FEDE CATTOLICA

-Floriana Castro-
Antimassoneria Copyright © 2016

ARTICOLI CORRELATI

Analisi razionale e logica della fede Cristiana: Gesù è storicamente esistito e si proclamo il Messia.

La legittimità storica, morale e religiosa delle Crociate

La leggenda nera della Chiesa assassina: la Santa Inquisizione

I miti e la verità inconfutabile su Cristo: le menzogne pseudo-scientifiche faclmente dimostrabili su Gesù

Il Sionismo smascherato: breve storia di una vendetta

La salvezza offerta a tutti i popoli: una minaccia per il messianismo giudaico

I commenti sono chiusi.