Il poliziotto: “L’immigrazione? Business dei poteri forti, e chi parla viene fatto fuori”

Il poliziotto: “L’immigrazione? Business dei poteri forti, e chi parla viene fatto fuori” Di Mattia Sacchi E’ uno dei poliziotti più fa­mosi d’Italia, grazie alle sue denunce pubbliche su quanto suc­cede nei centri d’acco­glienza e nelle procedure per identificare i migranti.Daniele Contucci, assi­stente capo della Polizia di Stato in forza presso la Di­rezione centrale immigra­zione e Polizia delle Fron­tiere, ora dirigente sinda­cale Consap, racconta... Continua »
settembre 3, 2016