-Chiarimento su antisemitismo-

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Art. 21 Costituzione Italiana

Nella lettura di questi articoli si tenga sempre ben presente che non vi è idea più estranea al cattolicesimo del razzismo. Dice infatti S. Paolo:
“Non vi è più Giudeo né Greco, non vi è schiavo ne libero, non maschio né femmina, ma
tutti voi siete uno solo in Cristo Gesù. E se voi siete di Cristo siete seme di Abramo, eredi secondo la promessa” (Gal. 3, 28-29)
Ricordiamo che Nostro Signore Gesu’ Cristo e’ nato da una donna ebrea, la SS Vergine Maria, ed erano ebrei anche San Paolo, San Pietro e gli altri apostoli insieme ad una grandissima moltitudine di Santi ebrei convertitisi al Cattolicesimo che la Chiesa celebra sugli altari cosi’ come celebra un’infinita’ di Santi Africani, Asiatici e di qualsiasi altra etnia.
Quando si iniziano a studiare le origini o il complicato simbolismo della Massoneria, ci si imbatte inevitabilmente nel legame esistente tra la sètta dei grembiulini e la religione ebraica post-biblica. In effetti, molte parole di Grado, fregi e lo stesso mito di Hiram sono di chiara provenienza giudaica.
Neturei KartaSia chiaro che l’ attivita’ di Antimassoneria non condanna l’intero popolo ebraico, ma solo la cricca ebraica che si erge a capo dell’Alta Finanza e della massoneria.
 Del resto vi sono diverse frange del giudaismo che condannano severamente il Sionismo, come nel caso dei Neturei Karta.

Quanto riportato nei seguenti articoli e’ il riassunto di secoli di letteratura taciuta dalla totalita’ dei media che l’elite hanno in pugno. Ogni citazione da parte di ebrei accanitamenti anti-cristiani trova riscontro nella realta’ dei fatti,nel loro talmud e nella affermazioni di numerosissimi rabbini. Nessuno di questi articoli e’ uno scoop di Antimassoneria, quindi i lettori non si interroghino tanto sull’autenticita’, ma sulla veridicita’, le affermazioni e previsioni della elite ebraica si sono dimostrate autentiche nel corso dei secoli, esse sono riportate da migliaia di libri che nel corso degli ultimi secoli hanno studiato il problema circa l’ambizione di una cricca ebraica di dominare il mondo attraverso ”un nuovo ordine mondiale” passando attraverso il caos, le guerre, le rivoluzioni, le rivolte man mano si cede sempre piu’ un pezzo della nostra sovranita’ nazionale, basti pensare all’Unione Europea.. essa rapprensenta un significativo blocco verso l’unita’ mondiale che non sara’ di tipo liberale , ma dittatoriale.
La nostra privacy sempre piu’ insidiata da social networks e presto anche da un microchip sottocutaneo. Il prosciugamento di tutte le risorse mondiali da parte di banchieri attraverso dei miseri pezzi di carta (banconote) privi di qualsiasi controvalore in oro! Per mezzo del denaro, dei governi e dei media (e nell’ultimo secolo anche delle alte gerarchie della Chiesa che minacciano di distruggere la dottrina come ci e’ stata tramandata dagli Apostoli ) che l’elite tiene in pugno e’ riuscita a trasformare la societa’ occidentale in illusi agnostici e ciechi consumatori abbandonati a se stessi che considerano il male bene e il bene male, privi di fede ed estro.
Antimassoneria non e’ un progetto facile, sono numerosi gli attacchi e le persecuzioni, recentemente anche alcuni organi nazionali di (dis)informazione a servizio dei poteri forti hanno parlato di Antimassoneria cercando di screditare questo blog. 
Il diritto di informare circa questa realta’ e’ sancito dall’articolo 21 della Costituzione Italiana:”Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”
L’attivita’ di questo sito mira ad informare su quanto l’incoraggiamento alla ribellione contro la fede Cristiana e la rivoluzione dei costumi sul piano etico (aborto, femminismo,sfrenatezza sessuale) non siano stati degli eventi spontanei ma un piano ben preciso studiato a tavolino perseguito da secoli a partire dalla fine del seicento.
Va da sé che per i cattolici, il coinvolgimento di un certo numero di ebrei nella creazione della Massoneria (così come del comunismo e di tante ideologie o filosofie violentemente anticristiane) è una questione puramente religiosa e non razziale.
Antimassoneria non sostiene nessun partito politico, poiche’ e’ dimostrato empiricamente che tutti i partiti da destra a sinistra ma anche i ”partiti alternativi” a quelli classici fanno capo ai poteri forti di dell’elite del ”Nuovo Ordine Mondiale” un problema che ha spinto la Chiesa nel corso dei secoli a difendersi da tali attacchi, Né si vuole sostenere che tutti gli ebrei, presi nel loro insieme indistintamente, possono essere ritenuti responsabili della creazione delle Società Segrete o dei vari movimenti anticristiani. Affermare il contrario equivarrebbe a cadere in un luogo comune come quello che vorrebbe che tutti gli italiani sono mafiosi. 
La Chiesa, d’altronde, ha sempre pregato per gli ebrei (e per la loro conversione) e i Pontefici, fedeli al comando di Cristo di amare i nostri nemici e di pregare per nostri i persecutori (Mt 5, 43-48), li hanno protetti e ospitati nelle loro terre quando sono stati cacciati nel passato da vari regni d’Europa. Credo che sia ora di svegliarci da questo sonno mortale e di riappropriarci della nostra identita’ nazionale e religiosa e combattere l’apostasia all’interno della Chiesa . Attraverso le armi della preghiera e della fede vanificheremo ogni loro tentativo di distruggerci e Cristo Re tornera’ a regnare nella Chiesa e nelle nostre vite.