Perche’ abbiamo accettato il Nuovo Ordine Mondiale?

Jesus wept
Ognuno di noi percepisce la strana sensazione che ci sia qualcosa di profondamente sbagliato in ciò che vede, molti tuttavia non sanno il perché, né cosa sia. Spesso ci lamentiamo soffriamo , ma non capiamo quale sia la vera ragione di tanta sofferenza. Molti giungono alla conclusione che Dio non esista, molti altri credono invece che Dio sia ingiusto ed indifferente , molti altri si rassegnano impotenti davanti alla triste realta’ che il mondo ci impone . A prescindere dalle nostre convinzioni o idee politiche, il sistema vigente nel nostro mondo ”libero” si basa su un tacito assenso (assolutamente NON in linea con il progetto che Dio aveva sul mondo e sull’uomo) con tanto di termini e condizioni alla quale OGNI GIORNO OGNUNO DI NOI ADERISCE.

Il PIENO CONSENSO E IL SILENZIO ASSENSO AL MONDO CHE HANNO COSTRUITO

1) ACCETTO che il potere di manipolare l’opinione pubblica, sia nelle mani di uomini d’affari non eletti democraticamente e totalmente liberi di controllare gli Stati e le menti degli individui secondo la loro convenienza. Lo accetto perché sono convinta del buon uso che ne faranno.

2)ACCETTO che la verità sui fatti, mi venga raccontata da media controllati da pochi potenti individui. Questa verrà chiamata “verità ufficiale” e, anche se sarà una versione manipolata e distorta dei fatti, io mi impegno a non metterla in discussione e a non informarmi in maniera indipendente.

3)ACCETTO di rinunciare a Gesu’ Cristo e alla Redenzione che Egli ci ha offerto. Lo accetto perche’ nessuno puo’ proclamare una verita’ assoluta nonostante Cristo stesso si sia proclamato unico Signore e Salvatore. Tacero’ quindi davanti a chi si impegna ad espellere Cristianita’ e Crocifissi dalla nostra vita, dalle nostre famiglie , dalle nostre scuole, dalle nostra cultura e dalla nostra morale . Mi impegno solennemente a tacere su tutto cio’ che concerne la vera fede cristiana , del resto molti alti prelati ”progressisti” all’interno della Chiesa stessa aperti alle esigenze di tutti (oltre che aperti all’entrata di enormi quantita’ di denaro nelle loro tasche) stanno lavorano sodo per renderla piu’ mondialista e ”illuminata” perche’ la fede trasmessaci dagli apostoli potrebbe costituire un grave intralcio per il dialogo e l’ecumenismo con altre religioni ed attirare cosi’ la loro ostilita’ , anche quella di altri ideali , gruppi , sette spiritualiste .Accettero’ quindi di equiparare Cristo a qualsiasi altro filosofo,mago o falso profeta.

4)ACCETTO di credere che non valga la pena sacrificarsi per fare figli , perche’ impegnarsi con qualcuno e metter su famiglia e’ un’idea troppo esosa e rischiosa oltre che anacronistica . Affidero’ il compito della crescita demografica a popolazioni di altre culture e alle coppie omosessuali che decideranno di comprare bambini tramite uteri in affitto messi a disposizione da donne indigenti con il consenso pieno della politica e delle istituzioni.

5) ACCETTO l’aborto come progresso della nostra civilta’ e traguardo dell’ emancipazione femminile oltre che della liberta’ sessuale . Accetto di NON riconoscere una creatura ancora nel ventre materno come bambino e di non considerarlo legittimo abitante di questo pianeta al pari dei loro genitori; Accetto di credere che il tempo e il denaro per metterlo al mondo siano insufficienti e le condizioni per crescerlo siano sfavorevoli . Tra l’altro la legge ne consente la soppressione, quindi non puo’ trattarsi di omicidio.

6) ACCETTO che le multinazionali derubino le risorse dei paesi impoveriti e schiavizzati dalla politica mondiale del debito in nome del progresso economico. Accetto che queste popolazioni vessate e schiavizzate dai paesi ricchi vengano poi spinte nei paesi occidentali e che tali migrazioni vengano poi sostenute dagli stessi colpevoli; mi rassegno davanti al silenzio di chi tace invece di gridare al mondo la matrice di questo problema. Mi impegno a tacere su qualsiasi argomento di questo genere perche’ qualsiasi riflessione e approfondimento sull’immigrazione in questa societa’ ”umanitarista” potrebbe suscitare spiacevoli malintesi .

7) ACCETTO di credere che il nostro passato storico sia il risultato di una scia ininterrotta di eventi e conflitti casuali e non il preciso progetto perseguito nel corso dei secoli da lobbies di potere. Accetto che il nozionismo scolastico sia l’unica forma legittima e riconosciuta di formazione.Sono certa che la verita’ storica dei fatti ci venga insegnata secondo la realta’ dei fatti e non secondo il punto di vista ideologico e la convenienza di alcuni poteri forti.

8) ACCETTO di pagare dei tributi obbligatori al mio governo, prelevandoli dal mio reddito, anche se questi non vengono utilizzati per migliorare la mia vita ed i servizi per i cittadini ma principalmente a ripagare gli interessi su un debito che i governi hanno contratto con dei banchieri privati. Compirò il mio dovere di ”onesta cittadina”contribuendo al buon funzionamento della nostra economia.
9) ACCETTO Accetto senza discutere che i bambini vengano privati della loro innocenza e del loro diritto all’infanzia e indottrinati sin dai primissimi anni di vita all’ideologia ”gender”, lo accetto perche’ credo che non sia ne’ la natura ne’ il corredo genetico a stabilire il sesso di un individuo ma che tutto cio’ non sia altro che una costruzione culturale inculcataci dalle religioni e dai moralisti . Lo accetto senza discutere perche’, maschi e femmine non si nasce, ma si sceglie.

10) ACCETTO che l’idea della felicità si riduca alla comodità, ,alla soddisfazione di tutti i piaceri , vizi e desideri perché è quello che la pubblicità ripete ogni giorno. Accetto di essere infelice perché più infelice sono, più consumo.

11) ACCETTO di pagare istituti privati affinché gestiscano il mio reddito secondo la loro convenienza e che non mi diano alcun dividendo dei loro giganteschi guadagni (guadagni che serviranno per aggredire stati deboli creando spirali di debito infinito, fatto che accetto implicitamente).Accetto che mi si applichi un alto tasso di interesse per prestarmi denaro che viene creato dal nulla.

12) ACCETTO che le banche internazionali prestino denaro ai paesi che vogliono armarsi e combattere, e così scegliere quelli che faranno la guerra e quelli che non la faranno. So che è meglio finanziare entrambe le parti, per essere certi di trarne profitto e di prolungare i conflitti più a lungo possibile, al fine di prosciugare completamente le risorse dei paesi che non riusciranno a pagare i loro debiti.

13) ACCETTO che il debito sia la principale forma di trattativa tra stati e verso i cittadini anche quando questo porti ad una palese forma di schiavitù e sia economicamente insostenibile.

14) ACCETTO di essere umiliata, usata e offesa da qualcuno piu’ forte di me , a condizione che mi sia data la possibilita’ di umiliare , usare e offendere qualcuno piu’ debole di me. Accetto l’idea che esistano solo 2 possibilità in natura, cioè: cacciare o essere cacciati, e se siamo dotati di una coscienza e di un linguaggio, certamente non è per sfuggire a questa dualità, ma per trovare sofisticate giustificazioni al perché agiamo in quel modo.

15) ACCETTO che la morte possa essere indotta lentamente dai governi con l’avvelenamento di intere popolazioni tramite l’inalazione e l’ingestione quotidiana di sostanze tossiche autorizzate. Accetto inoltre che l’eutanasia venga praticata selvaggiamente , l’accetto perche’ l’eutanasia non e’ omicidio,ma un atto di puro umanitarismo;è un modo per tutelare la libertà umana, ma soprattutto la dignità di ognuno. .Se lo si decide, si deve poter essere liberi di porre fine ad una sofferenza ,del resto ognuno e’ dio di se stesso .

16) ACCETTO il fatto che per vivere debba limitare la mia vita ad un giorno della settimana, mentre gli altri 6 devono essere spesi lavorando sodo per produrre, annichilendo un’intera esistenza.

17) ACCETTO che gli industriali, militari e capi di Stato si riuniscano regolarmente, senza consultarci, per prendere decisioni che compromettono il futuro della nostra vita e del pianeta.

18) ACCETTO che gli indigenti, i malati, e coloro che non riescono a restare a galla vengano esclusi e messi a margine della società e gli vengano negate cure ed assistenza perché questo costo sociale non può incidere sul benessere e sul progresso dei facoltosi, dei benestanti e dei fortunati.

19) ACCETTO che il valore di una persona sia proporzionale a ciò che possiede e che si apprezzi la sua utilità in funzione della sua produttività e non delle sue qualità, e che sia escluso dal sistema se non produce sufficientemente.

20) ACCETTO di pagare per essere intrattenuto nel poco tempo libero che mi resta, attraverso la visione di spettacoli sportivi e di varietà vuoti di contenuti che generano movimenti abnormi di denaro. Lo accetterò perché la cultura è noiosa e pericolosa, mentre sapersi divertire con spensieratezza è la chiave di una vita felice.

21) ACCETTO la competitività come struttura cardine del sistema in cui vivo, anche se mi rendo conto che questa genera frustrazione e rabbia nella maggior parte degli individui.

22) ACCETTO quindi la ricerca del profitto come fine supremo dell’Umanità e l’accumulo di ricchezza come realizzazione della vita umana.

23) ACCETTO di sprecare e distruggere tonnellate di cibo al fine di tenere sotto controllo i prezzi delle azioni delle multinazionali in borsa piuttosto che permettere una equa distribuzione delle risorse alimentari sul pianeta ed evitare la morte per fame e sete di milioni di persone ogni anno.

24) ACCETTO l’aumento dell’inquinamento industriale e la dispersione di veleni chimici ed elementi radioattivi nella natura. Accetto l’uso di ogni tipo di additivo chimico nella mia alimentazione perché sono convinta che, se vengono aggiunti, siano utili ed innocui. Accetto che i laboratori farmaceutici e le industrie agroalimentari vendano nei paesi del terzo mondo prodotti scaduti o utilizzino sostanze cancerogene vietate in Occidente.

25) ACCETTO la deforestazione selvaggia di terre grandi come nazioni, accetto che sia possibile espropriare la terra ad interi popoli con la violenza in nome di multinazionali che sfrutteranno quei luoghi per arricchirsi senza condividere nulla con le popolazioni locali.

26) ACCETTO che gli animali vengano torturati abusati e fatti estinguere, perché accetto di non riconoscere loro un posto come legittimi abitanti di questo pianeta.

27) ACCETTO che si legalizzi l’omicidio quando la vittima sia indicata dal mio governo come ”il nemico”(vedi il caso Saddam, Hussein o Gheddafi per esempio). In questo caso non chiederò prove di colpevolezza ed eliminerò il bersaglio senza remore.

28) ACCETTO di escludere dalla società gli anziani perché sono improduttivi e la loro esperienza seppur potrebbe esserci di insegnamento può essere sacrificata in nome del profitto.

29) ACCETTO l’egemonia del petrolio nella nostra economia e che ogni forma di energia gratuita, non inquinante e libera venga soppressa e insabbiata. Lo accetto perché ogni forma di energia di questo tipo rappresenta un pericolo per l’umanità in quanto sarebbe la fine del mondo come lo conosciamo.

30) ACCETTO di credere di non poter fare nulla per cambiare lo stato attuale delle cose.

31) ACCETTO di non fare nessuna domanda, di chiudere gli occhi su tutto questo e di non fare nessuna vera opposizione perché sono troppo impegnata con la mia vita e le mie preoccupazioni

32) ACCETTO quindi definitivamente nella mia anima e coscienza questa triste matrice che viene posta di fronte ai miei occhi. Mi impegno ad astenermi dal vedere la realtà delle cose e mi rifiuto di credere che un altro modo di intendere l’esistenza sia possibile.

33) ACCETTO di lamentarmi solo con Dio di tutto cio’ e di credere che tutto l’ intero sistema che ha creato questa societa’ insieme a quelli che continuano a tacere davanti a tutto cio’agiscano per il mio bene e per il bene di tutti e per questo VI RINGRAZIO!
Floriana Castro
Antimassoneria © Copyright 2015

ARTICOLI CORRELATI

I piani dei compagni per scristianizzare il mondo

L’anticristo in mezzo a noi

La truffa del surriscaldamento mondiale

I padroni della propaganda e la dittatura del pensiero unico

Le intransigenze della dittatura gay

Fine programmata della democrazia

Una moneta di carta per prosciugare le reali ricchezze della terra

I 17 Obiettivi da raggiungere entro il 2030. I falsi profeti e il mondo dello spettacolo in sostegno del Nuovo Ordine Mondiale

jesusworld

Precedente Il progetto di Aldous Huxley alla base del" Nuovo Mondo". Le porte degli inferi non prevarranno Successivo La verita' sull'alleanza nazista-comunista e sul massacro di Katyn