La verita’ vi fara’ liberi, non il gender

genderegesu

LA VERITA’ VI FARA’ LIBERI, NON IL GENDER.

Luglio 2015. La corte costituzionale ha condannato gli istituti privati( 60% istituti cattolici) a pagare l’ICI tra cui l’ICI arretrata. Spero personalmente che tale sentenza possa aprire gli occhi della CEI a rivedere il suo pieno appoggio alle forze politiche che mirano a distruggere la nostra civilta’, e la Chiesa stessa chissa’,a volte non tutto il male viene per nuocere…
Comunque molti istituti paritari aumenteranno la retta annuale, mentre quelli che non riusciranno a sostenerne il peso economico chiuderanno.
I genitori che pensavano di salvare i propri figli dalle scuole pubbliche e dall’indottrinamento all’ideologia gender dovrebbero percio’ piegarsi davanti all’ennesimo colpo di coda del serpente UE .
Pochissimi giornali hanno riportato ”il dettaglio” della riforma della ”buona scuola” di Renzie in cui sara’ prevista anche l’ora di gender ( anche se celata dietro la definizione di ”lotta contro la discriminazione”) e sara’ pure OBBLIGATORIA!
(mamma disperata dopo un incontro sul gender:ecco cosa accadra’)

E’ evidente che nel nostro paese la maggior parte di persone che approva l’indottrinamento al gender non si sono adeguatamente informate su cosa preveda.
Credo che sia opportuno capire di cosa si tratti e … a chi fa comodo.Non si tratta di omosessualita’; la cosa e’ ancora molto piu’ grave ,un omosessuale se non altro sa perfettamete chi e’: sa di essere un uomo ( o una donna) e orienta di conseguenza il suo desiderio sessuale .
La sessualita nell’ideologia di genere invece e’ fluida; gli innoccenti saranno educati ad essere unisex, senza un’identita’ sessuale chiara e definita.

schif

L’ideologia del genere e’ l’ultima trovata di un movimento di falsa ”liberazione” che da secoli vuole sciogliere l’ uomo dai legami che lo costituiscono .
L’INTRODUZIONE DELL’IDEOLOGIA GENDER INSEGNA CHE LA DIFFERENZIAZIONE SESSUALE TRA MASCHIO E FEMMINA SAREBBE SOLTANTO UNA QUESTIONE MORFOLOGICA ,SECONDO IL LORO TEORICI NOI CRESCEREMMO COME UOMINI E DONNE SEMPLICEMENTE PERCHE’ EDUCATI AD ESSERLO , NON ESISTE QUINDI PER NATURA UNA VERA DISTINZIONE TRA UOMO E DONNA.

L’obiettivo dichiarato e’ la liberta’ assoluta; il miraggio e’ rendere l’uomo totalmente padrone del suo destino , l’effetto sara’ purtroppo invece quello di renderlo piu solo, perche’ privo di legami , privo di punti di riferimento e dunque non solo perduto a se stesso, ma anche piu’ facilmente manipolabile.

L’idea di base dell’ideologia di genere e’ quella infatti di scardinare il concetto di famiglia e di rendere l’individuo omologato e omologabile ,COMPLETAMENTE AMORFO SENZA UNA FORMA PERCHE’ L’INDIVIDUO VENGA RISCRITTO A LIVELLO NON SOLTANTO CULTURALE , MA ANCHE IN TERMINI ANTROPOLOGICI , COME UN’ENTITA’ FLUIDA E QUINDI PRIVO DI UN ‘IDENTITA SESSUALE;

Si mira dunque alla realizzazione utopica di una societa’ in cui nessuna differenziazione e’ legittima , in questo senso l’ideologia di genere e’ un attacco alla differenza sessuale.

In nome della falsa liberta’ sono state combattute innumerevoli guerre: prima la battaglia del secolarismo contro la religione, poi del marxismo e del comunismo contro la proprieta’ privata e oggi e’ l’ideologia di genere che dichiara di voler liberare l’uomo dalla definizione sessuale di se’ per vederlo finalmene libero di autodefinirsi sotto ogni aspetto.
Alla promessa di liberta’ si aggiunge quella di una definitiva uguaglianza , con l’eliminazione della differenza sessuale si andrebbero infatti ad abolire tutte le differenze di genere.

Questa lotta per l’eliminazione della differenza sessuale passa attraverso l’affermazione del concetto di genere ,quindi mi sono chiesta : ma da dove viene il termine genere ?
Molti di voi ricorderanno il famoso endocrinologo John Money ( tristemente noto per aver praticato esperimenti medici su casi di bambini ermafroditi) che introdusse nella letteratura scientifica il termine ”Genere” .
John Money inizio’ ad intervenire operando bambini maschi che gli venivano portati con malformazioni al pene tagliandoglielo e consigliando poi ai genitori di educare i bambini operati nati maschi di educarli come femmine . Spiego’ di aver preso in prestito dalla grammatica il concetto di genere in modo da poter avere una terza categoria per definire meglio le persone con genitali ambigui .
Nella lingua inglese infatti esistono i termini : maschile, femminile e neutro.

Il caso piu’ noto fu quello del piccolo David che gli portarono dopo un mal riuscito intervento di circoncisione. John Money lo opero’ facendolo diventare geneticamente una bambina- consigliando poi ai genitori di educarlo come ”Brenda” -, ma il piccolo una volta cresciuto comincio’ ad avere una forte crisi di identita’ che lo porto’ poi al suicidio .brenda-reimer

Da qui e’ nato il concetto di identita’ di genere che descrive l’apparteneza ad uno dei due sessi come puramente soggettiva frutto di una percezione di se’ e non da un dato biologico ; Il rifiuto di appartenere al proprio sesso biologoco e il desiderio di voler cambiare di sesso ( transessualismo) e’ stato definito disturbo dell’identita’ di genere nei primi anni 80 e cosi’ viene considerato tuttora nei manuali psichiatrici .

Fu il famoso entomologo Alfred Kinsey a pubblicare i due rapporti sul comportamento sessuale dell’uomo e della donna.
Kinsey fu l’autore di due rapporti sull’orietamento sessuale dell’uomo e della donna dove vennero completamente ristudiate le logiche del sesso .
LA PRODUZIONE DI QUESTI DOSSIER VIENE FINANZIATA NIENTE POCO DI MENO CHE DA JOHN ROCKEFELLER (VI DICE NIENTE IL NOME?) ,
poi l’editore di Kinsey fu il fondatore di Playboy Hugh Hefner . KINSEY ERA ANCHE AMICO INTIMO , ANZI UN VERO E PROPRIO DISCEPOLO DEL CINEASTA KENNETH ANGER, NOTORIAMENTE OCCULTISTA-LUCIFERINO, quest’ultimo aiuto’ Kinsey nell’elaborazione di questi studi dove vennero intervistati particolari detenuti sui loro orientamenti sessuali e attraverso questi studi poi cercarono di sdoganare nel’opinione pubblica il fatto che tendenze che fino ad allora erano considerate minoritarie invece erano assolutamente NORMALI!
KINSEY TEORIZZAVA CHE OGNI ATTRAZIONE SESSUALE – NON SOLO L’OMOSESSUALITA’, MA ANCHE LA PEDOFILIA, LA ZOOFILIA, L’INCESTO E OGNI ALTRO TIPO DI ATTRAZIONE FISICA NON FOSSERO UNA PERVERSIONE , MA UNA NORMALE VARIANTE DELLA SESSUALITA’ UMANA .
Per Kinsey il genere e’ scisso dalla persona al punto da affermare che il comportamento sessuale non puo’ essere definito giusto o sbagliato MA SEMPLICEMENTE NORMALE in ogni sua forma .

La visione dell’essere umano come elemento suddito omologato privo di una propria identita’specifica diviene cosi’ sempre piu’ dipendente da fattori esterni, ricordiamoci che in questo utopico futuro secondo IL PROGETTO DI CERTI SIGNORI LA RIPRODUZIONE AVVERRA’ MEDIANTE CLONAZIONE , O FECONDAZIONE ARTIFICIALE , QUINDI ASSOLUTAMENTE IN LINEA CON QUESTO PROGETTO DI DISTRUZIONE DELLA PERSONA IN QUANTO ESSERE UNICO ED INIMITABILE.

L’IDEOLOGIA DEL GENDER VA COMBATTUTA PERCHE’ E’ UN CONCETTO MERAMENTE MASSONICO-MONDIALISTA-LA COSTITUZIONE DI UN NUOVO ORDINE MONDIALE POTREBBE PASSARE DA QUESTA RIDEFINIZIONE DELL’IDENTITA’ .

La direzione della teoria del genere e’ questa :UNIFORMARCI SESSUALMENTE ; SE DIFFERENZIARE SIGNIFICA DISCRIMINARE ALLORA L’OBIETTIVO FINALE SARA’ QUELLO DI ANNULLARE OGNI DIFFERENZA .

IL GENDER VA COMBATTUTO PERCHE’ E’ UN IDEALE IMMORALE E ABERRANTE AGLI OCCHI DI DIO E PERCHE’ E’ UN FATTORE PRIMARIO DEL MANIFESTARSI DEL GRANDE POTERE CHE I POTERI DEVIATI ESERCITANO NEL MONDO.

L’ENTUSIASMO ATTUALE PER QUESTE TEORIE SEMBRA ASSOLUTAMENTE CIECO A QUELLE CHE SONO INVECE EVIDENTI E DRAMMATICHE CONSEGUENZE . MI SEMBRA PIU’ CHE OVVIO CHE TUTTO QUESTO RAPPRESENTEREBBE NON SOLO LA SCONFITTA DELLA NATURA DEL GENERE UMANO ,MA IL SEMPLICE FATTO DI PENSARE CHE COSTRUIRE UNA SOCIETA’ BASATA SU QUESTI CRITERI SIA LECITA RAPPRESENTA UN’OFFESA GRAVISSIMA A DIO CREATORE SEMPRE PIU’ OLTRAGGIATO DELLE SUE ORGOLIOSE CREATURE E DAL LORO DELIRIO DI ONNIPOTENZA.

PERCHE’ NEGARE LA NATURA E DECIDERE CHE ESSA NON CI E’ DATA COME FATTO CERTO ? Bisogna essere onesti con la realta’: accettare il fatto che si nasca maschi o femmine non e’ l’anticamera di discriminazioni, ma e ‘ espressione della ricerca di un equilibrio non solo biologico, significa: gettare le basi su un vero progresso che non sara’ basato sulla negazione delle realta’ antropologiche fondamentali, ma su concreti punti di riferimento come la consapevlezza che LE DIVERSITA’ CI SONO E CI SONO SEMPRE STATE E NON VANNO ANULLATE , ANZI VANNO SEMPRE DIFESE PERCHE’ SONO ESSE LA VERA RICCHEZZA DEL MONDO.
Floriana Castro
Antimassoneria © Copyright 2015 nota su copyright

ARTICOLI CORRELATI

La legge sull’introduzione all’ideologia gender esiste davvero: eccola

Cio’ che si tace sull’omosessualita’

Il peccato contro-natura: un abominio agli occhi di Dio

Le intransigenze della dittatura gay

Grazie all’ingegneria sociale un giorno vi chiameranno: incestuofobi, pedofobi, drogofobi

Santa Caterina e i santi sul peccato contro-natura

La Beata AnnaMaria Taigi nel 1700 previde le processioni della lussuria: i gaypride

educazione_sessuale

url-1

I commenti sono chiusi.