Ordo ab Chao («L’ordine si ottiene creando il caos»)

eu2

…Un popolo che si priva della propria fede, della propria cultura e’ facilmente piu’ dominabile…

Viviamo il tempo della grande tribolazione.
E’ comune vedere l’impotenza e la rassegnazione nel volto della gente ipnotizzata dalle mistificate notizie dei media.
Alcuni ”si godono la vita” perche’ la cultura e’ noiosa, altri si chiedono se sia giusto ribellarsi ad un regime di austerity, ad un sistema bancario sanguisuga, a convivenze forzate con centinaia e centinaia di migliaia di immigrati che invadono il nostro Paese, alle smanie di potere e capricci di premier eletti o non eletti, che non hanno alcun interesse se non quello di servire i poteri forti che hanno permesso la loro ascesa.
Alcuni invocano una guerra civile, o addirittura una rivoluzione; niente di piu’ stolto! Le rivoluzioni nel corso della storia sono sempre state finanziate dalle elite di potere servendosi della rabbia dei cittadini. E’ inquientante constatare quanto il popolo non abbia imparato nulla dalla storia, dimenticando che queste insurrezioni sanguinose hanno sempre cambiato il volto dei padroni ma mai quello degli schiavi.
Le rivoluzioni sono sempre state preparate a tavolino con scopi ben precisi ed in nessun caso lo scopo di qualsiasi rivoluzione si e’ poi rivelato quello di migliorare le condizioni dei poveri cittadini, ma ogni rivoluzione (come ogni guerra) e’ sempre stata un passo per rinchiudere un blocco in vista del governo mondiale studiato metodicamente da secoli.
Un piano che dovrebbe portarci verso il Nuovo Ordine Mondiale passando da disordini chaos e anche grande guerra.
Ordo ab Chao («L’ordine si ottiene creando il caos») e’ esattamente il piano degli architetti del nuovo ordine mondiale

Il popolo italiano vede rubare il suo presente e cancellare il suo futuro e quello dei suoi figli impedendogli di relizzare i suoi sogni!

Perche’ lo fanno? Per rendervi furiosi, per farvi ribellare con la violenza, cosicche’ possano avere il pretesto di ricorrere ai loro eserciti internazionali come previsto da alcuni trattati che, chi vi doveva rappresentare hanno approvato.

L’illustre massone René Guénon, rivela che, in realtà, le organizzazioni opposte vengono utilizzate come la «materia» dagli «Alti Iniziati» per farle concorrere alla Grande Opera: «Menzioneremo ancora, senza insistere oltremodo, un altro significato di un carattere più particolare che del resto è legato abbastanza direttamente a quello che abbiamo appena indicato, perché si riferisce tutto sommato allo stesso campo: questo significato si rifà all’uso, per farli concorrere alla realizzazione dello stesso piano d’insieme, di organizzazioni esterne incoscienti di questo piano, e apparentemente contrapposte le une alle altre, sotto un’unica direzione “invisibile” che è essa stessa al di là di tutte le opposizioni.
In sé stesse, le opposizioni, grazie all’azione disordinata che producono, costituiscono certamente un tipo di “caos” meno apparente; ma si tratta precisamente di usare questo stesso “caos” prendendolo in qualche modo come la “materia” sulla quale si esercita l’azione dello “spirito” rappresentato dalle organizzazioni iniziatiche di ordine l’elevato e più “interiore” alla realizzazione dell'”ordine” generale, come, nell’insieme del “cosmo”, tutte le cose che sembrano opposte tra loro non sono realmente, in definitiva, che elementi dell’ordine totale» e’ quello che viene chiamato Ordo ab Chao («L’ordine a partire dal caos»)
Se le parole hanno un senso, questa si chiama manipolazione su scala continentale. Il risultato di queste manovre, accuratamente nascoste al profano, sarà, come si è visto, la creazione di un Governo Mondiale. E questo Superstato sarà totalitario. Il motto Ordo ab Chao non lascia su questo punto alcun dubbio: dopo il disordine (solve), sapientemente provocato sul piano nazionale e internazionale – disordine ottenuto adulando le passioni degli uomini e sviluppando ideologie contrapposte – verrà l’«ordine» massonico (coagula) che sarà brutale.
A quelli che vorrebbero sapere ciò che gli Alti Iniziati pensano della Democrazia, consiglio la lettura dell’opera del massone René Guénon più esplicita su questo argomento, vale a dire La Crise du Monde Moderne («La Crisi del Mondo Moderno»).

Attraverso le analisi di autorevoli autori di libri, e le testimonianze di molti ex agenti dei servizi segreti -abbastanza reperibili sulla Rete- non occorrerebbero ne’ armi, ne violente insurrezioni per riappropriarsi della propria sovranita’, identita’ e dignita’; occorrerebbe semplicemente:

1) Ritirare i soldi dalla banca e spenderli su qualcosa che produca davvero;

2) Smettere di comprare la dove non serve; comprare solo quando e’ strettamente necessario;

3) Spegnere la TV, cessare di informarsi attraverso gli organi di regime e dal modello di societa’ che essi propongono

4) Ritornare alla fede ai Sacramenti, alla preghiera …

In conclusione. Chiunque si renda conto che e’ impensabile sconvolgere un sistema ben organizzato senza l’aiuto del vero Dio, -il Dio che ci e’ stato rivelato da Cristo Gesu’- occorrerebbe una rivoluzione spirituale in opposizione alla rivoluzione culturale materialistica del 68 che ha ridotto le anime in squallide creature assetate dai piaceri della carne, schiave servitrici di beni materiali, cieche consumatrici dotate di un personalissimo concetto del bene e del male; anime ribelli e contestatrici dell’Autorita’ di Gesu’ Cristo . Basterebbero semplicemente questi tre sassi per colpire mortalmente il gigante Golia.
Siamo una moltitudine, siamo milioni di anime contro con una cricca di menti senza scrupoli e se ritorneremo a Dio saremo vittoriosi.
Floriana Castro
Antimassoneria Copyright © 2015. nota su copyright
ARTICOLI CORRELATI

Una moneta di carta per prosciugare il mondo delle sue vere ricchezze:la truffa del signoraggio

I signori della falsa pieta’ e le altre barbarie che non scandalizzano i potenti

La fecondita’ islamica cancellera’ il volto del continente europeo

Cristiani circondati: solo Dio puo’ aiutarci

I piani futuri della massoneria

L’anticristo in mezzo a noi

Perche’ abbiamo accettato il Nuovo Ordine Mondiale?

11214067_594999417269111_8154108366565185445_n

I commenti sono chiusi.