“Voi sarete perseguitati nel mondo, ma non abbiate paura, io ho vinto il mondo”

slide_2

Chi ha avuto la Grazia di conoscere e amare l’Unica Verita Assoluta sente molto l’amaro di questo calice che con forza viene imposto sulle labbra di chi continua a svolgere il proprio dovere di servo fedele da un Occidente falsamente democratico e concretamente massonico/mondialista.

Ma e’ il caso di dirlo: anche questa volta Satana ha preso un granchio! Dovrebbe saperlo il dannato serpente, quando duemila anni fa fece inchiodare il Re dei Re su una Croce. Che abbaglio, che svista! Il suo obietivo era quello di far sparire per sempre l’Eterno Verbo di Dio, ma gli sfuggi’ una cosa: dietro la morte di Gesu’ in realta’ si celava la Vita! Il piu’ furbo tra le creature di Dio non poteva immaginare che quel Sangue avebbe spalancato le porte del cielo fino ad allora chiuse a tutti i discendenti di Adamo.

Guardando oggi al suo ”apparente trionfo” vale lo stesso discorso , non puo’ esistere alcun trionfo per chi ha gia’ fallito eternamente. Forse e’ il caso di dirlo : sta per arrivare il tempo della separazione del grano dalla zizzania

(MT,13,30)” Lasciate che l’una e l’altro crescano insieme fino alla mietitura e al momento della mietitura dirò ai mietitori: Cogliete prima la zizzania e legatela in fastelli per bruciarla; il grano invece riponetelo nel mio granai ”.

Dio non dorme ,nessuno si illuda, nessuno e’ padrone di nulla! Un paese apostata che distrugge il suo passato e’ un paese senza futuro. Noi credenti non temiamo ,riconosciamo i segni dei tempi e crediamo al bene che sara’ capace di trarre Dio da questa situazione attuale .

Ancora una volta Satana ha preso un granchio! Per ogni fine c’e’ sempre sempre un nuovo inizio ,chi sente Dio come Padre e la Madonna come Madre non puo’ che gioire davanti alla Rinascita e alla Vittoria finale che attende Dio e i Suoi eletti.

Sia fatto cio’ che la Divina Sapienza di Dio ha stabilito .

Vada per come deve andare , fino a al giorno in cui Il Creatore decidera’ che e’ arrivato il tempo di mettere in mano l’aratro.

Mi hanno sempre colpito alcuni versi di uno dei piu’ grandi pionieri del disfattismo morale -Voltaire-: ”Se Dio non esistesse, bisognerebbe inventarlo, ma tutta la natura ci grida che esiste”.

Voltaire non si converti’ mai nonostante avesse ricevuto abbastanza luce da Dio da poter arrivare al principio cardine di tutto, ovvero : la sottomissione della creatura al Suo Creatore ,alla Sua Volonta’ , alla Sua Parola. Soleva anche spesso ripetere :” se esiste un orologio esiste anche un orologiaio”. Ebbene il ”Divino Orologiaio” ha stabilito un ordine naturale per tutto e la natura lo grida e lo grida a squarciagola ; essa si inchina davanti al suo Divin Creatore, la natura loda il Suo Signore , la natura si sottomette alle sue leggi: il sole sa che deve tramontare per poter sorgere ancora, l’inverno sa che la natura deve morire per rinascere in primavera. Ebbene anche il genere umano deve seguirne l’esempio , occorre convertirsi alla Parola del Verbo Incarnato se si vuole esser certi di finire nel cesto giusto il giorno della mietitura
Floriana Castro
Antimassoneria Copyright © 2015. nota su copyright

ARTICOLI CORRELATI

I falsi profeti e la strumentalizzazione dei Santi per giustificare l’Apostasia

L’anticristo in mezzo a noi

Apostasia nella chiesa: quando il figlio dell’uomo ritornera’ trovera’ la fede sulla terra?

Come i massoni vogliono la Chiesa

La protestantizzazione della Chiesa

L’assalto massonico alla Chiesa

Precedente Le rivelazioni di Rockefeller ad Aaron Russo: La Truffa dell'11 Settembre, il microchip, il femminismo e altri intrighi Successivo Nichi Vendola e le sue posizioni pro-pedofilia